Rosamaria Rita LOMBARDO, Minosse e l’enigma del Monte Guastanella (pagine inedite dai taccuini di Paolo Orsi).

Pubblicato il : 18 febbraio 2018

Con Paolo Orsi a Guastanella, in terra di Sicilia, sulle orme dell’ultima dimora del re Minosse: una sorprendente ipotesi archeologica.
Di fronte alla non sempre pronta risposta delle istituzioni locali sul riconoscimento dell’importanza della conoscenza, tutela e valorizzazione di un rilevante patrimonio archeologico-naturalistico, che sta “alle spalle” di Agrigento e della Valle dei Templi, luoghi per i quali potrebbe sicuramente costituire e rappresentare un valore aggiunto nonché un fattore di traino turistico e tassello virtuoso per il circuito promozionale del territorio, la studiosa ha proceduto in modo incessante e con tenacia i suoi studi e le sue ricerche in Sicilia, sino ad approdare di recente, con personale intuizione, a nuove e sbalorditive acquisizioni legate alla gigantesca figura del grande archeologo Paolo Orsi, che sembrano confortare, legittimare e consacrare appieno le ricerche e l’ipotesi archeologica da lei sostenuta in merito al sito.
Uno studio, quello della Lombardo,che si fregia questa volta della scoperta,trascrizione e pubblicazione di pagine inedite dei taccuini di Paolo Orsi su Monte Guastanella, e dalle cui risultanze la comunità scientifica regionale, nazionale ed internazionale – è auspicio della studiosa – possa da qui in poi trarre profitto.

Info:
Arbor SapientiaE – Editore & Distributore
Roma 2017 – ISBN: 978-88-94820-42-3
€ 14,00
In 8°, bross. edit. su cartoncino acquerello avorio con risvolti, 98 pp. su carta avoriata, illustrazioni in b/n e a coll.

Per acquisto, vai a: http://www.arborsapientiae.com/libro/20485/minosse-e-l-enigma-del-monte-guastanella-rosamaria-rita-lombardo-ipazia-14.html

Print Friendly, PDF & Email
Partners