Archivi

Quando ci scandalizziamo facilmente nella visione dell’aula di Montecitorio o di Palazzo Madama vuote durante qualche importante votazione raramente consideriamo che una significativa parte dell’attività parlamentare degli eletti si svolge non in plenaria, nell’aula principale, ma piuttosto sul territorio o ...

Durante un test di archeologia preventiva effettuato nei pressi della chiesa di Saint-Quirin a Lalbenque – un comune di 1.581 abitanti situato nel dipartimento del Lot nella regione dell’Occitania, nella Francia meridionale – l’unità dipartimentale di archeologia ha scoperto, nei ...

Dopo l’apertura integrale post sisma di palazzo Schifanoia, con i suoi 1.400 metri quadrati di percorso espositivo, si lavora al rifacimento del giardino interno che sarà di ispirazione rinascimentale, con pergole, siepi, rose rampicanti, alberi di frutti antichi allevati a ...

“Gli scavi in corso nel cantiere di restauro dell’Insula Occidentalis di Pompei continuano a rivelare nuove sorprese. – rivelano in queste ore gli archeologi del Parco archeologico di Pompei – Dalla Casa della Biblioteca emergono altre tracce preziose dell’antico cantiere ...

Un gruppo di ricerca del Politecnico di Milano ha analizzato l’orientamento delle antiche tombe giapponesi, le cosiddette Kofun. Questo studio non è mai stato effettuato prima, a causa del gran numero di monumenti e del fatto che l’accesso a queste ...

Da alcuni anni nella periferia nord di Cavaglià, nel giardinetto antistante la rotonda con il cavallino bianco, simbolo del paese, fa bella mostra di sé un cromlech costituito da undici grossi massi posizionati a circolo: i massi, prevalentemente in micascisto, ...

Si è chiuso in queste ore uno scavo archeologico su un’area di 5600 metri quadrati svolto dall’Inrap , l’Istituto nazionale francese per la ricerca archeologica preventiva, in previsione della realizzazione, su due terreni, degli edifici di un nuovo polo scolastico. ...

La realizzazione di una rimessa per le imbarcazioni di una società di canottaggio ha permesso di identificare e iniziare a scavare i resti di un anfiteatro romano del IV secolo. L’avvio delle verifiche è avvenuto nelle scorse settimane, nel mese ...

L’International Journal of Paleopathology – pubblicazione scientifica dedicata alle malattie nell’antichità – , nel numero di marzo 2022, pubblicherà uno studio ricavato da una ricerca con Tac sulle mummie di 21 bambini egiziani, che incontrarono la morte in tenera età. ...

La stele di Ponte Sodo è in pietra vulcanica grezza contenente cristalli di leucite, è alta circa 82 cm e larga circa 31cm è stata levigata nella sola faccia inscritta dove si può ancora leggere dall’alto verso il basso l’epigrafe ...

Per ringraziare Dio dalla liberazione dalla propria condizione di schiavo, un liberto del VI secolo commissionò un mosaico nella chiesa cristiana dei Santi Apostoli, un possente edificio di culto realizzato ad Arsuz, una città nella provincia di Hatay, nel sud ...

Due monete, probabilmente con la funzione di ciondolo, forate per recare una corda ed essere appese al collo come portafortuna od elemento identificativo sono state trovate a pochi giorni di distanza a Volterra – in Toscana – e nei campi ...

Una statua della dea romana Venere è stata scoperta nel cantiere di scavo per la costruzione di un hotel, a Zara, in Dalmazia. Statua e contesto inducono a pensare che i resti della scultura risalgano al II secolo dopo Cristo ...

Durante i lavori del progetto HS2 -la Ferrovia dell’Alta velocità – è stata scoperta una rara figura scolpita in legno dei primi romani in Britannia. Gli archeologi di Infra Archaeology, che lavorano per l’appaltatore Fusion JV di HS2, hanno rimosso ...

“I Musei Capitolini sono bellissimi ma la parte romana semplicemente non spiega Roma”. Con queste parole, estratte da un tweet dello scorso 18 agosto, Carlo Calenda accendeva una delle polemiche che maggiormente hanno segnato l’ultima campagna elettorale per le amministrative. ...

Nello scorso autunno, una campagna di scavi di emergenza condotta dalla Soprintendenza ha portato alla luce un nucleo di dieci sepolture etrusche, databili tra l’epoca Villanoviana e quella arcaica (VIII-V secolo a.C.), nel cuore della necropoli dei Monterozzi, a poche ...

Segnala la tua notizia