Archivi

Uno dei complessi abbaziali antichi toscani più abbandonati della provincia di Grosseto: il monastero di San Salvatore di Giugnano (de Juniano) costruito presso Roccastrada e il cui orizzonte cronologico, desunto da un’analisi delle tecniche costruttive, secondo il prof. Guido Tigler, ...

Basandosi sulle magnifiche rappresentazioni celebrative che decorano molti monumenti egizi la tradizione attribuisce a quella civiltà un’eccezionale cultura militaresca, veritiera se limitata ad un ben determinato momento storico, travisando la stessa natura pacifica di quella civiltà ed estendendo genericamente quella ...

Il sepolcreto longobardo e l’oratorio di San Martino, le chiese di Santo Stefano e San Michele in Sallianense a Trezzo sull’Adda, a cura di Silvia Lusuardi Siena e Caterina Giostra. Si è ritenuto utile raccogliere di seguito i dati essenziali ...

La Sicilia continua a regalare ‘pezzi’ di passato. Nel mare di Agrigento è stato rinvenuto un prezioso cannone del tardo XVI secolo. A portarlo in luce è stata la Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana che, nei giorni scorsi, ha ...

La scoperta di antiche frecce risalenti a varie epoche tra il 4100 a.C. e il 1300 d.C. è una conseguenza dei cambiamenti climatici. Lo scioglimento dei ghiacci nella zona di Langfonne ha riportato alla luce una serie di oggetti assolutamente ...

L’altopiano di Eleke Sazy, nelle steppe del Kazakistan nord-orientale, continua a restituire corredi funerari con gioielli e lamine in oro di sovrani e principi degli Sciti Saka, popolazione nomade indoeuropea conosciuta per le sue abilità nell’oreficeria. Una spedizione dell’Università nazionale ...

Una nuova tomba gentilizia di età picena è stata rinvenuta a Sirolo, durante recenti indagini di archeologia preventiva eseguiti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, in accordo con l’amministrazione comunale. Le indagini – dirette dall’archeologo dott. Stefano ...

Dall’età arcaica e ancora in parte fino alla fine del XIX secolo il colle su cui nacque Roma fu infatti una zona prevalentemente “residenziale”. La vocazione abitativa del Palatino culminò nel I secolo d.C. con la costruzione dei palazzi imperiali: ...

L’anfiteatro romano di Volterra nel 2015 era “L’Anfiteatro che non c’era”, una sorta di claim pubblicitario che campeggia ora sulla vivacissima e seguita pagina Facebook dello scavo archeologico. Non c’era perchè nessuno ne sospettava neppure l’esistenza: nessuna fonte antica, nessun ...

Il sindaco De Zuanne: “Intendiamo al più presto esporre al pubblico questi importanti reperti”. Durante i lavori per la realizzazione del parco fotovoltaico Eni di Volpiano, entrato in funzione nell’estate 2020, sono state ritrovate 44 tombe di epoca romana: sotto ...

Il mare di Gela continua a rivelarsi uno scrigno di straordinari tesori archeologici. Ancora una volta i rinvenimenti arrivano dalla contrada “Bulala” dove gli operatori della Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana hanno portato in luce preziosi reperti del periodo ...

Un gruppo di archeologi cinesi ha scoperto due antiche tombe nella città di Pingyao, nella provincia settentrionale dello Shanxi: una risalente alla dinastia Zhou orientale, al potere dal 770 al 256 a.C., e l’altra alla dinastia Jin, sul trono dal ...

Nel nord della Spagna gli archeologi hanno rinvenuto una antica necropoli islamica con 400 tombe contenenti almeno 4.500 corpi, come riporta la CNN. Il sito si estende su 5 acri di terreno nei pressi della cittadina di Tauste, vicino Saragozza ...

Dal 2017, Art D’Égypte organizza mostre annuali con l’obiettivo di promuovere l’arte contemporanea egiziana nel lungo periodo, sostenendo giovani artisti emergenti ma anche richiamando l’attenzione mondiale sulla scena artistica moderna e contemporanea nazionale. Il tutto in una prospettiva storica che ...

Il cambiamento climatico potrebbe aiutare gli archeologi a trovare artefatti nascosti nei ghiacciai delle Alpi per migliaia di anni. Lo scioglimento dei ghiacciai “sta liberando” oggetti rimasti congelati nel tempo per quasi 10.000 anni. Sebbene non si rallegrino degli effetti ...

I corpi di due antichi pompeiani travolti dalla furia dell’eruzione del 79 d.C. sono riemersi dalle ceneri grazie alla tecnica dei calchi in gesso. La scoperta è avvenuta in questi giorni durante l’attività di scavo in località Civita Giuliana, a ...

Segnala la tua notizia