Archivi

A tre anni dall’inaugurazione e dopo la lunga chiusura dettata dall’emergenza sanitaria, ha riaperto il Museo della città romana di Claterna. Vedi blochure di presentazione allegata: CLATERNAbrochure-2020 Info: 2° Piano Palazzo della Cultura – Piazza Allende, 18 – Ozzano dell’Emilia ...

Una grande nave vinaria del II secolo a.C., che trasportava vino dalla costa tirrenica al sud della Gallia, affondata al largo di Cannes, è stato oggetto di numerose immersione di subacquei, che hanno iniziato il saccheggio. Il Dipartimento di Ricerche ...

Nuovi reperti archeologici sono emersi nel corso degli scavi, in via Tosti, nel quartiere Appio Latino, a Roma, durante i quali viene sostituita la rete idrica. Nelle scorse ore sono state portate alla luce una stele funeraria e il frammento ...

28mila anni fa, un giovane cacciatore di circa 15 anni muore nei boschi del Finalese. La sua è una morte violenta, avvenuta forse in seguito all’aggressione di un orso durante una battuta di caccia, che gli provoca una ferita sul ...

Il relitto di Santa Severa, una nave oneraria romana diretta in Gallia narbonense sulla via del vino ed affondata nella seconda metà del I secolo a. C. sulle secche al largo di Pyrgi. Dall’epoca del naufragio, il carico di anfore ...

Le sepolture abbinate antiche sono rare. Le inumazioni di questo tipo probabilmente avvennero per morte contemporanee improvvise, come aggressioni, eventi bellici, avvelenamento e incidenti. Poche ore, al massimo, separarono un evento dall’altro e ciò è ben spiegato dagli antropologi forensi ...

Sinai nord-occidentale, sito di Tell el-Farama (dove sorgeva l’antica Pelusium): è di poche ore fa la notizia rilasciata dal Ministero del Turismo e delle Antichità Egiziane della scoperta di un tempio dedicato a Zeus Kasios durante i lavori di scavo ...

Con i sedimenti che vengono smossi dalle alternanze tra fasi di magra e piena, e il livello che si abbassa a causa della siccità, dal fiume Po riemergono reperti archeologici e fossili. “Riemerge di tutto“, ha dichiarato all’AGI Paolo Panni, ...

Un bassorilievo recentemente trovato in un sito gallo-romano, in Francia, e raffigurante la dea Epona – protettrice di cavalli, asini e probabilmente, divinità che accompagnava i defunti, soprattutto bambini, nell’oltretomba – è stato presentato, per la prima volta, durante l’assemblea ...

Il grande sarcofago antropoide in granito rosa di Assuan, conservato a Trieste, appartiene al dignitario Suty-nakht, che ricoprì le cariche di scriba reale, flabellifero alla destra del Re, preposto al Tesoro del Signore delle Due Terre. Il sarcofago, che proviene ...

Un cane in passeggiata è stato protagonista – nei giorni scorsi – di un ritrovamento di grande valore. Il simpatico quattrozampe, che era stato portato in campagna per un’escursione, ha iniziato a scavare rapidamente in un prato, nei pressi di ...

Un laboratorio per le ceramiche dei primi anni del Regno di Augusto e prodotte a partire dai mesi successivi alla morte di Cleopatra – 31 a.C. – è stato portato alla luce in queste settimane ad Alessandria d’Egitto, la città ...

Da qualche anno a questa parte, in diversi siti online che pubblicano notizie e informazioni di tenore archeologico, e reiteratamente soprattutto sulla “Rivista Arte Preistorica” online, sono comparsi numerosi articoli sulle stele daunie a firma di Maria Laura Leone, che ...

Dal 23 aprile al 21 maggio 2022, al Museo Nazionale Concordiese di Portogruaro, come da programma allegato: Loc. Nel segno di CLio 2022 mod Info: Gr.A.V.O. e Fondazione Colluto, tel.cell. 346.5200641 info@gravocluuto.it – www.gravocolluto.it ...

Durante i lavori di adeguamento di un cavalcavia ferroviario della linea Roma-Formia -avvenuti in queste settimane – presso la stazione di Pomezia (RM), sono state rinvenute una serie di evidenze archeologiche che appartengono a un contesto finora completamente ignoto, databile ...

Un sarcofago romano in pietra calcarea, ancora sigillato dal coperchio, è stato portato alla luce in questi giorni nella città di Elne, un comune francese di 7.778 abitanti situato nel dipartimento dei Pirenei Orientali, nella regione dell’Occitania. Il sarcofago è ...

Segnala la tua notizia