MESSICO. La straordinaria scoperta di un esteso complesso cerimoniale Maya di 3000 anni fa.

Pubblicato il : 5 Giugno 2020
messico

I resti di un’enorme piattaforma costruita 3000 anni fa, che a sua volta reggeva una serie di altre strutture tra cui una piramide di circa quattro metri, sono stati identificati come la costruzione più estesa e antica mai scoperta nella regione Maya, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nature. Quest’ultimo ritrovamento supporta la teoria emergente che sostiene che alcune delle prime strutture realizzate nella regione Maya fossero notevolmente più ampie di quelle costruite un millennio dopo, durante il periodo classico Maya (250-900 d.C.), quando l’impero era al proprio apice.
La scoperta ha avuto luogo nello stato messicano di Tabasco, nel sito di Aguada Fénix, a 1.400 km circa da Città del Messico, nella cosiddetta “pianura Maya”, dove ebbe origine la civiltà omonima.

Leggi tutto, vai a >>>>>>>>>

Autore: Tim Vernimmen – Fotografia: Takeshi Inomata

Fonte: www.nationalgeographic.it, 4 giu 2020

Print Friendly, PDF & Email
Partners