Aniello LANGELLA, Pompei e killer invisibili.

Pubblicato il : 29 Giugno 2015

In questo breve contributo, l’analisi delle più comuni patologie che affliggevano la popolazione delle città vesuviane distrutte dal Vesuvio. Malattie comuni alle grandi città dell’impero. Tuttavia, qui i caratterio della patologia e soprattutto le vie di diffusione, ci sono state documentate in modo particolare, attraverso i graffiti e il singolare e straordinario stato di conservazione dei monumenti, delle case e delle strade.

Leggi tutto nell’allegato.

Fonte: www.Vesuvioweb.com , 2014

Print Friendly, PDF & Email
Partners