LIMA (Perù) – SCOPERTA UNA MUMMIA INCA A MACHU PICCHU

Pubblicato il : 20 Ottobre 2002

La mummia di una giovane ancella Inca in condizioni quasi perfette e’ stata rinvenuta, in un settore poco esplorato del celebre santuario precolombiano di Machu Picchu, da un’equipe di archeologi della sezione di Cusco dell’Istituto nazionale di cultura peruviano.
La mummia, la cui morte risale a più di 500 anni fa, e’ stato trovato sdraiato in posizione fetale nella zona conosciuta come “Las Colcas” a 120 metri di profondità in una caverna, assieme a due anfore con piedestallo, un candelabro policromo, uno specchio di pietra cristallina e monili di metallo prezioso.
”Nessuno – ha dichiarato Sabino Hancco, direttore degli scavi – pensava di trovare resti ossei nella parte orientale di Machu Picchu. La maggior parte dei ritrovamenti umani avvenuti finora, secondo quanto indicato dagli stessi esperti, e’ attribuita (1911-1915) allo statunitense Hiram Bingham, pubblicamente riconosciuto come l’esploratore che svelo’ al mondo Machu Picchu. Peraltro, secondo altre fonti, a scoprire per primi la città furono il 14 luglio 1901 due contadini peruviani, Mariano e Agustin Lizarraga, che lasciarono la loro firma su una lastra di pietra del sito archeologico. Il santuario e’ stato dichiarato nel 1983 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
Fonte: ANSA 15/10/02
Autore: Davide Teri
Cronologia: Arch. Precolombiana

Print Friendly, PDF & Email
Partners