TUNISIA. Mareggiata scopre una necropoli.

Pubblicato il : 19 Marzo 2012
Oltre a causare danni in tutto il Paese, l’ondata di maltempo che si e’ abbattuta sulla Tunisia ha fatto scoprire una necropoli di epoca romana ritenuta di enorme valore archeologico.
La scoperta e’ stata fatta sulla spiaggia di Rjich, nella regione di Mahdia, flagellata fino a ieri da mareggiate. Dalla sabbia sono emerse delle tombe e monete in bronzo. Tutto il materiale e’ stato recuperato dall’Agenzia di protezione del patrimonio della regione per essere messo a disposizione degli esperti.
Anche se, presumibilmente, la maggior parte dei reperti e’ stata portata via dal mare, la scoperta della necropoli viene considerata, dall’Agenzia, la piu’ importante mai fatta nella regione di Mahdia. Intorno all’area della scoperta e’ stato attuato un dispositivo di controllo, affidato alla polizia, per evitare che i resti vengano depredati.

Fonte: http://www.meteoweb.eu, 16/03/2012

Print Friendly, PDF & Email
Partners