TORINO. Il Museo Egizio per le scuole.

Pubblicato il : 25 Marzo 2007

Volete organizzare una visita guidata a Torino per vedere i reperti esposti al Museo Egizio, la principale raccolta italiana di antichità egizie ed una delle più importanti nel mondo?

Il Museo, le cui collezioni risalgono al 1760, conserva reperti pregiati come la statua di Ramses II, l’ostrakon della danzatrice, la ricostruzione del tempio di Ellesija proveniente dalla zona di Abu Simbel, la riproduzione della stele di Rosetta, oggetti di uso quotidiano (ricordiamo in particolare i reperti appartenenti alla tomba di Kha e di Mirit: mobili, vestiario, cibi e cosmetici).

Mediares può aiutarvi prenotando per voi l’ingresso al museo e fornendovi un archeologo che vi guiderà alla scoperta dei reperti esposti.
Inoltre è possibile unire alla visita al Museo Egizio altre attività:
– una visita ai resti romani e medievali del centro storico,
– una passeggiata nel centro di Torino alla scoperta di palazzi e chiese di età barocca,
– una gita in battello sul Po,
– una visita al Museo Nazionale del Cinema e alla Mole Antonelliana,
– una passeggiata nel borgo Medievale e nei giardini del Valentino,
… e molto altro ancora.

Contattateci anche per l’organizzazione di soggiorni di 2 o più giorni.

Il costo per la visita guidata al Museo Egizio (durata di circa 2 ore) è di Euro 55 per ogni classe. Il costo per l’intera giornata è di Euro 140 per ogni classe. Contattate i nostri uffici richiedendo un progetto studiato appositamente per voi tel. 011.5806363, fax 011.5808561, e-mail didattica@mediares.to.it).

Mail: didattica@mediares.to.it

Print Friendly, PDF & Email
Partners