Stefano de’ SIENA, Il gioco e i giocattoli nel mondo classico.

Pubblicato il : 5 Giugno 2011
giochi_1
Stefano de’ Siena guida il lettore attraverso i diversi aspetti delle attività ludiche degli antichi. La sua approfondita conoscenza della materia e dei più aggiornati metodi di ricerca storica, permettono all’autore di svelare con chiarezza i significati meno evidenti di un argomento così complesso.
Il volume evidenzia come il ruolo culturale e sociale del gioco non riguardasse solamente il singolo ma interessasse la comunità nel suo complesso; il gioco accompagnava la crescita fin dall’età infantile, permetteva all’individuo un continuo confronto coi coetanei e un’emulazione degli adulti che ne facilitavano l’inserimento nella comunità civica. Particolarmente profondo era il legame fra l’atmosfera ludica e quella religiosa, come il giocatore cercava nella combinazione dei dadi la sua fortuna, così l’atto fondamentale della divinazione era costituito dal lancio degli astragali e delle sortes.
Il volume contiene un’appendice con 21 schede di reperti archeologici particolarmente rappresentativi. Per ognuno di essi vengono forniti foto e documentazione grafica, dettagli cronologici, tipologici, iconografici, informazioni
su materie prime e dimensioni, notizie sul rinvenimento, dati relativi alle tecniche di produzione ed esempi di indagini archeometriche. La prefazione del libro è curata dal Professore Jacopo Ortalli.

Stefano de’ Siena
Nasce a Bologna e vive in provincia di Modena. Laureato in Scienze dei Beni Culturali presso la Facoltà di Matematica e Scienze Naturali dell’Università di Modena e Reggio Emilia; si occupa di didattica, divulgazione scientifica, libera docenza e progetti di qualificazione scolastica nei campi dell’archeologia e della storia dell’arte antica.
Dal 2009 conduce un laboratorio ludico-didattico itinerante sui giochi e i giocattoli del mondo classico.

Jacopo Ortalli
Già direttore della Soprintendenza archeologica e del Museo nazionale di Sarsina, è docente di Archeologia classica e di Archeologia della città e del territorio presso
l’Università di Ferrara e quella di Modena e Reggio Emilia.
Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, cura e organizza mostre di arte antica, convegni e seminari di studi. Ha condotto molteplici scavi in Regione,
tra cui quello della domus riminese “del Chirurgo”. Membro dell’Istituto Archeologico Germanico di Roma e coordina un gruppo di ricerca internazionale sull’archeologia funeraria.

Info:
Prezzo: € 22.00
Formato: 17×24 cm, 237 pagine
Codice ISBN: 88-7000-505-9
Enrico Mucchi Editore – Via Emilia Est, 1527 – 41100 Modena
tel. 059374094, fax 059282628 – e-mail: info@mucchieditore
http://www.mucchieditore.it

Print Friendly, PDF & Email
Partners