PECHINO – Il più antico antenato dei volatili

Pubblicato il : 27 Gennaio 2003

Il “Microraptur gui” sarebbe il più antico antenato dei volatili. Ad affermarlo è Xing Xu dell’Istituto dei Paleontologia dei Vertebrati di Pechino in un articolo comparso sull’ultimo numero di “Nature”. Lo stesso studioso qualche anno fa smascherò la truffa alla base del cosiddetto “Archeoraptor”, considerato l’anello mancante tra dinosauri ed uccelli e rivelatosi un abile collage di due fossili diversi.

Questa volta lo scienziato è sicuro di trovarsi di fronte ad un tassello importante per la ricostruzione della storia evolutiva dei dinosauri terricoli negli odierni volatili. Sei i fossili rinvenuti nella provincia di Laoning, nella Cina del Nord: tracce di dinosauri vissuti 130 milioni di anni fa, dotati di due potenti ali per volare e due per camminare, le impronte delle cui piume, disposte asimmetricamente lungo le ali, sono ben impresse nella roccia.

La straordinaria scoperta avvalora la tesi di quei paleontologi che sostengono che gli antenati degli uccelli si arrampicavano sugli alberi, le cui ali erano funzionali alla planata e non, come sostengono altri studiosi, alla velocità della corsa.
Fonte: La Repubblica 24/01/03
Autore: Grazia Modroni
Cronologia: Preistoria

Print Friendly, PDF & Email
Partners