PARCO ITALO-AMERICANO DELLE VILLE DI STABIAE (NA)

Pubblicato il : 20 Aprile 2001

La Soprintendenza archeologica di Pompei e l’Università statunitense del Maryland hanno avviato un progetto di collaborazione per la valorizzazione dei complessi archeologici individuati dai Borbone nel 1749 sulla collina di Varano, alla periferia di Castellamare di Stabia. Si tratta delle ville romane di San Marco, Arianna, Pastore e di altri otto complessi archeologici, ai quali si aggiungeranno nel corso degli anni le strutture abitative che saranno oggetto di future indagini. Gli scavi hanno finora individuato una grande quantità di graffiti, decorazioni in quarto stile, un quadretto di un’Afrodite con un amorino e una testa di sileno. Particolare la scelta della data scelta per l’inizio delle celebrazioni: il 7 giugno, la stessa data in cui 250 anni fa i Borbone diedero il via agli scavi di Stabiae.
Fonte: Il Giornale dell’Arte
Cronologia: Arch. Romana

Print Friendly, PDF & Email
Partners