AGRIGENTO. Rinvenuta un’ancora litica nelle acque di San Leone.

Pubblicato il : 7 Luglio 2019
agrigento

Si tratta di un’ancora litica di forma ovoidale con un foro distale, di dimensioni di 55×70 cm, risalente probabilmente al VI secolo a.C. La scoperta si deve ad un componente del gruppo subacqueo di BCsicilia, Francesco Urso, ed è avvenuta durante una escursione subacquea.
Come da protocollo, il reperto è stato documentato e ne è stata rilevata la posizione, ma lasciato nella sua sede originaria.
E’ stata immediatamente avvertita la Soprintendenza del Mare per le opportune verifiche e decidere se recuperare o lasciare in situ il reperto.
BCsicilia mette a disposizione dell’Amministrazione, se richiesto, i propri subacquei sia per l’individuazione del reperto sia per l’eventuale recupero.

Info:
Segreteria regionale BCsicilia <segreteria@bcsicilia.it>

Print Friendly, PDF & Email
Partners