Archivi

Raccontare del Serpente Piumato significa ripercorrere millenni in cui, pur senza l’ausilio della scrittura, una moltitudine di popoli della Mesoamerica è stato in grado di trasmettere segnali inequivocabili di un passato glorioso in cui si sono raggiunti livelli insospettabili di ...

Il patrimonio archeologico della città ligure si é recentemente arricchito di un nuovo ritrovamento che fornisce elementi per ricostruire il tessuto urbano e la vita di Albenga dal I al IV secolo d.C. Nei lavori di costruzione del nuovo istituto ...

L’intero studio si trova nell’allegato, vai >>> Autore: Antonio Arcangelo Vessella  Via Magenta, 11 – 81031 – Aversa    fax + 39 081 8908537 Tel. + 39 081 8908537  Mob. + 39 3391240231 ancona5@alice.itE-mail: antonio-vessella@alice.itUrl: http://www.antoniovessella.it ...

L’Italia meridionale peninsulare viene indagata e rivista alla luce di tutte le fonti storiografiche e cronachistiche bizantine nel loro lungo e complesso dinamismo. Da questo originale e particolare angolo visuale la storia del Bel Paese si presenta sempre più come ...

Rendere l’arte davvero accessibile a tutti. È questo il motivo che, nel 1993, ha spinto il Comune di Ancona e la Regione Marche a fondare il Museo Tattile Omero, su ispirazione dell’Unione Italiana Ciechi.Il Museo Tattile Statale Omero di Ancona, ...

Il corpo affusolato e una lunga coda simile a un pungiglione sottile. È apparso così, sotto forma di fossile, il Dasyleptus triassicus, un nuovo insetto scoperto nel corso delle operazioni di scavo condotte sul Monte San Giorgio. Questo luogo, al ...

Un secolo fa il Polo Sud fu testimone di una tragedia. Raggiunto per la prima volta il 15 dicembre 1911 da R.E. Amundsen (1872/1928), esploratore e scienziato norvegese con quattro compagni. R.F. Scott (1868/1912), l’esploratore britannico scopritore nel 1901 della ...

Fu il primo ad affondare una nave nemica, ma colò a picco subito dopo per ragioni sconosciute. Entrò in azione durante la Guerra Civile americana, 150 anni fa. Era spinto a mano da marinai in condizioni terribili.Per la prima volta ...

Abitata in origine da popolazioni di stirpe germanica, la Svezia nel sec. V si costituì in regno con capitale Uppsala. Dal secolo VIII gli svedesi parteciparono alle grandi spedizioni vichinghe nelle isole britanniche, nell’Atlantico e nella pianura russa. Il processo ...

L’archeologia è la disciplina il cui scopo è quello di svelare e raccontare situazioni, episodi, storie di uomini e di società passate, che hanno vissuto in un determinato territorio e che hanno lasciato importanti testimonianze recuperate in anni e anni ...

Durante i secoli, si è continuato ad usare le macine per la preparazione di farine di cereali o di olio di oliva da spremitura; la loro forma cambiava nel corso degli anni e si evolveva secondo l’uso e le conoscenze ...

La Fondazione Wadi Adrar ed il Gruppo di Studio Multidisciplinare “Civiltà ed Architettura Vernacolare Berbera” conducono dal 2006 missioni di rilevamento nel Gebel Garbi in Libia con l’obiettivo di studiare i resti archeologici lasciati dalle popolazioni autoctone della montagna tripolitana, ...

È un viaggio all’indietro nel tempo. Comincia davanti alla cattedrale, in Piazza Vecchia, si scendono alcuni gradini, ci si trova sotto il pavimento della chiesa seicentesca, gli archeologi sono al lavoro, recuperano i manufatti che testimoniano il percorso della storia.Emergono ...

La Guardia costiera di Roccella Ionica ha consegnato alla Sovrintendenza per i beni archeologici un’anfora in terracotta ritrovata integra da un peschereccio, durante una battuta di pesca, nelle acque antistanti il comune di Badolato.Secondo la direttrice del museo di Monasterace ...

Le più antiche strade ancora esistenti sono quelle romane, che dopo oltre duemila anni continuano ad essere i collegamenti vitali dell’Italia, dell’Europa e del Mediterraneo. Furono fatte per la guerra ma poi servirono alla pace e l’unione tra i popoli. ...

Aquae è un percorso realizzato per evidenziare e ricollegare le opere legate al mondo dell’acqua all’interno della collezione ospitata nel Museo della Civiltà Romana. In particolare, si tratta di plastici di acquedotti di Roma e delle province dell’Impero, di piscinae ...

Segnala la tua notizia