ROMA: Una strada sotto l’area archeologica dei porti di Claudio e di Traiano.

Pubblicato il : 30 Settembre 2004

Un grande parco archeologico- naturalistico nell’area degli antichi porti imperiali di Claudio e Traiano e, sotto, una strada a doppio senso per collegare Roma e Fiumicino.

Passa dalle infrastrutture il recupero e la valorizzazione dell’area archeologica dei due porti imperiali. Il progetto presentato oggi dai ministri delle Infrastrutture, Pietro Lunardi e della Cultura, Giuliano Urbani, impegna ufficialmente per la prima volta i due ministeri in uno studio di compatibilita’ tra tutela e infrastrutturazione del territorio, al quale partecipano anche Anas, Provincia di Roma e Regione Lazio.

”Una volta quelle che erano le interferenze tra le esigenze di tutela dei beni archeologici e la necessita’ di fornire il territorio di infrastrutture erano un motivo di scontro ha detto il ministro delle Infrastrutture Pietro Lunardi nel suo intervento – Oggi sono un motivo di incontro perche’ i due ministeri, Infrastrutture e Cultura, lavorano insieme, e nel caso specifico anche con l’Anas, la Regione Lazio, la Provincia di Roma e i comuni di Roma e Fiumicino”.

”Le incomprensioni del passato tra i due dicasteri erano inevitabili -ha detto nel suo intervento il ministro Giuliano Urbani- Adesso viviamo una stagione migliore. La legge Lunardi-Urbani ce la invidiano anche all’estero e una delegazione di giapponesi che ho recentemente incontrato mi ha detto che ne hanno fatto uno spunto per una loro iniziativa parlamentare”.

Costo e data di realizzazione del progetto, ancora in fase preliminare, sono da definire. ”Contiamo di presentare tutto alla conferenza dei servizi fra settembre e ottobre ha spiegato l’ingegnere centrale dell’Anas Mauro Coletta – Tutti gli esami sul territorio sono terminati e appena il piano sara’ definito verra’ presentato agli organi competenti”.

Fonte: CulturalWeb 29/07/04
Cronologia: Arch. Romana

Print Friendly, PDF & Email
Partners