MILOS (Grecia). Viaggio tra mito e realtà: alla scoperta della straordinaria eredità della Venere di

Pubblicato il : 27 Luglio 2010
Milos_PLAKA_27072010
Con le sue bellezze mozzafiato, non è un caso che l’isola di Milos sia il luogo di nascita di una divinità. A molti questo gioiello delle Cicladi è noto proprio grazie alla statua di Afrodite, scoperta per caso nel 1820 da un agricoltore di Plaka, intento a scavare nel suo campo.
La statua è oggi custodita nel Museo del Louvre di Parigi, ma il suo nome non ha mai smesso di risuonare tra le scogliere di questa splendida isola.
Nel mondo antico Afrodite, prima dea dell’Olimpo secondo la leggenda, è il simbolo della bellezza, della seduzione e dell’amore.
Milos_anfiteatro_27072010L’isola di Milos, vero paradiso per mente, corpo e spirito, è il luogo perfetto per celebrare la dea e le virtù che questa incarna, in qualunque periodo dell’anno. Il fascino della natura, la raffinatezza di alcune strutture, le sfumature romantiche dei suoi paesaggi e tramonti sono in perfetta sintonia con Venere e con le caratteristiche che per secoli Greci e Romani le attribuirono.
A Milos sacro e profano si intrecciano armoniosamente e le tracce del passato sono evidenti in ogni suo angolo.
Milos_Thalassi_27072010Adamas incanta con le chiese di Agia Triada e Agios Haralambos; Plaka e Tripiti offrono visite a musei, a uno splendido teatro e, soprattutto, alle catacombe di epoca romana, vero tesoro di quest’isola.
Rappresentarono un luogo di culto e rifugio per i primi Cristiani, perseguitati dai Romani, già dal I secolo d.C.
Milos_Catacombe_27072010-Le catacombe di Milos (http://www.catacombs.gr/) sono tra le tre più importanti delle 74 scoperte in tutto il mondo, insieme a quelle di Roma e Gerusalemme, e sono considerate il monumento paleocristiano più rilevante in tutta la Grecia.

Per godersi questo viaggio tra storia e leggenda e non farsi mancare un alloggio esclusivo, ecco qualche suggerimento.
Mulini a vento: romantici alloggi con una superba vista sull’isola e comfort di ogni tipo. I più interessanti, i mulini di Marketos (http://www.milostravel.com/windmill_it.asp), Karamitsos, Drouga e Anastasia, tutti in prossimità di Tripiti.
Melian Hotel & SPA: per un soggiorno all’insegna di lusso, piacere e cura del corpo. In una parola…nel segno di Afrodite (http://www.melian.gr/).

Milos è raggiungile con 2 voli giornalieri della Olympic Air in 40 minuti (orari e tariffe sono consultabili sul sito http://www.milostravel.com/voli.asp). Via mare, collegamenti disponibili ogni giorno dal porto di Atene per Adamas. Per verificare orari e acquistare i biglietti ecco il sito della compagnia AegeanSpeedlines: http://www.aegeanspeedlines.gr/Content/drom4-en.html.

Il sito www.milostravel.com è un’utilissima guida per esplorare l’isola. Curiosità, informazioni pratiche su alloggi, ristoranti, noleggio auto e molto altro.

Milos, per grandezza la quinta isola dell’arcipelago delle Cicladi a poco meno di 140 Km a sud di Atene, è da un punto di vista paesaggistico fra le isole più spettacolari dell’Egeo. L’origine vulcanica dell’isola si riconosce nel paesaggio e ha la sua massima espressione nella cromatica bellezza degli scogli e degli speroni rocciosi.
Milos cattura per la varietà delle spiagge, il mare limpidissimo, i villaggi fitti di ristoranti e caffè, con le tipiche case bianche e i balconi fioriti, e l’ospitalità degli abitanti e le forti tradizioni culturali e culinarie.
Le offerte di soggiorno sono garantite da un’ampia scelta di possibilità, dagli hotel, ai B&B, alle camere in affitto, ai romantici mulini, al campeggio.
Milos gode di un clima che rende piacevole la visita in tutte le stagioni.
In primavera è verde e fiorita e d’estate soffia il Meltemi, che rende la temperatura gradevole.

Info:
http://www.milostravel.com
Tel. 02 8135541
Marta Bensi – marta.bensi@connexia.com
Rossella Alessio Cavarretta – rossella.alessiocavarretta@connexia.com

Print Friendly, PDF & Email
Partners