Davide NADALI, Andrea POLCARO (a cura di), Archeologia della Mesopotamia antica.

Pubblicato il : 19 Ottobre 2015

Sulle rive dei fiumi Eufrate e Tigri sono nate le prime comunità urbane che hanno inventato la scrittura ed elaborato pensieri e immagini fondanti la nostra cultura contemporanea. Il libro ripercorre la densa realtà storica dei popoli (Sumeri, Accadi, Amorrei, Cassiti, Babilonesi e Assiri) che si sono succeduti e hanno coabitato nella terra tra i due fiumi, fornendo uno sguardo d’insieme sulle scoperte archeologiche che hanno contribuito alla definizione dell’antica Mesopotamia come “culla della civiltà”.
Prefazione di Paolo Matthiae.
Indice:
– Conformazione storico-geografica, di Lucia Mori,
– Cronologia dell’antica Mesopotamia, di Agnese Vacca e Marta D’Andrea,
– Tecniche edilizie, di Stefano Anastasio,
– Il periodo Tardo Calcolitico, di Francesca Balossi Restelli e Marco Iamoni,
– Il periodo protodinastico, di Davide Nadali,
– L’impero Accadico, di Andrea Polcaro,
– Il periodo nwo-Sumerico, di Valentina Orsi,
– Il II millennio a.C., di Silvana Di Paolo,
– Il regno paleoassiro, di Silvana Di Paolo,
– Il regno di Mittani, di Costanza Coppini,
– Il regno Cassita, di Sara Pizzimenti,
– Il regno medio-Assiro, di Maria Gabriella Micale,
– L’impero neo-Assiro, di Davide Nadali,
– L’impero neo-Babilonese, di Andrea Polcaro.

Info:
ISBN: 9788843077830
Pagine 424 – Prezzo: € 34,00
Carocci Editore – www.carocci.it

Per acquisto, vai

Print Friendly, PDF & Email
Partners