ROMA. La Villa della Farnesina 2000 anni dopo.

Pubblicato il : 21 Luglio 2010
IMG20100629153305461_560
Dal primo luglio al Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, ogni pennellata delle numerose e ricche stanze della Villa della Farnesina non ha più segreti: «Fulgentes oculorum visus» (Vitruvio, De Architectura).
Riaprono al pubblico, con allestimento e luci rinnovate, le sale splendidamente affrescate della villa romana di età augustea ritenute le più belle mai viste, scavate nel 1879 lungo le sponde del Tevere.
Al Museo è stata ridisegnata la disposizione dei vasti antichi ambienti con l’intento di ricreare la sequenza di percezioni visive originali della Farnesina. A chiusura del percorso una sala con la suggestiva ricostruzione virtuale delle colorate stanze.

Fonte: Il Giornale dell’Arte, edizione online, 29 giugno 2010.

Print Friendly, PDF & Email
Partners