TURCHIA – ARSLANTEPE, le spade più antiche del mondo.

Pubblicato il : 22 Aprile 2003

Sono state forgiate in una lega di arsenico e rame, e rivelano un grande talento metallurgico .

Le più antiche spade mai rinvenute sono state forgiate 5000 anni fa nell’odierna Turchia. Lo affermano archeologi italiani che hanno annunciato i risultati delle analisi chimiche delle lame, durante un convegno svolto a Firenze.

Le nove spade erano state trovate ad Arslantepe, un sito nell’Anatolia sud-orientale, da Marcella Frangipane, del dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche e Antropologiche dell’Antichità dell’Università di Roma “La Sapienza”. Le spade vengono fatte risalire attorno al 3300 avanti Cristo.

Lame e impugnature erano state fuse in un pezzo unico; inoltre, tre delle spade erano magnificamente intarsiate in argento.”La lunghezza delle spade – ha spiegato l’archeologa – varia da 45 a 60 centimetri, e questo non lascia dubbi sul loro uso. Sono più antiche di almeno 1000 anni rispetto a quelle trovate nel sito di Alaca Hoyuk, sempre in Turchia”.

L’analisi delle leghe di arsenico e rame ha rivelato grandi abilità metallurgiche. Durante la forgiatura, l’arsenico è stato usato in modo deliberato per modificare le proprietà del rame e produrre un metallo più resistente.

Le spade sono state trovate in un grande complesso simile a un palazzo, insieme con undici punte di lancia, fatte con la stessa lega, all’interno di un muro. Il complesso, risalente al 3350-3000 avanti Cristo, rappresenta il più antico palazzo amministrativo del Vicino Oriente.
Fonte: Le Scienze
Autore: Redazione
Cronologia: Preistoria

Print Friendly, PDF & Email
Partners