Arnaldo MARCONE, L’Illirico e la frontiera nordorientale dell’Italia nel IV sec. d.C.

Pubblicato il : 5 Agosto 2017

Nel IV secolo d.C. giungono a compimento tendenze nell’organizzazione imperiale già in atto da tempo. Una delle più importanti attiene al consolidarsi dell’autonomia di fatto da Roma dell’Italia settentrionale. In particolare per le Venezie si realizza in forma compiuta la complementarietà tra la parte interna e quella marittima, proiettata sul Mediterraneo. Lo stesso doppio nome della provincia di Venetia et Histria, come è il caso anche di altre comprese nella diocesi italiciana nel IV secolo, suggerisce un’unità amministrativa che racchiude al suo interno due componenti diverse.
Vicende politiche, militari, amministrative e realtà ecclesiastiche si intrecciano in modo peculiare e hanno proprio nel settore nord-orientale, il più prossimo alla frontiera e il più esposto ai pericoli delle invasioni, alcuni riscontri significativi.

Leggi tutto nell’allegato: La frontiera nordorientale

Print Friendly, PDF & Email
Partners