PIOMBINO (Li). Il tesoro nascosto della nave romana del Pozzino.

Pubblicato il : 25 Agosto 2013

Un composto di zinco, cera d’api, grassi animali e vegetali, resine e amido, in pastiglie, risalente a 2.200 anni fa. Si tratta di un collirio, verosimilmente il piu’ antico al mondo, ritrovato, assieme ad altri 130 flaconi di legno nel 1989 all’interno di una sorta di valigetta di pronto soccorso, nel relitto di una nave romana risalente al II secolo a.C. affondata nel Golfo di Baratti, nei pressi del porto di Piombino. 
Al “collirio di Plinio” è stata dedicata una giornata di studi in Palazzo Vecchio, promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana. Le immagini di Stefano Angiolini sono state girate nel 1989, durante la scoperta del tesoro nascosto.

Vai al video.

Fonte: Repubblica.it, 11 giu 2013

Print Friendly, PDF & Email
Partners