GRAN BRETAGNA: Incisioni rupestri di 10.000 anni fa.

Pubblicato il : 17 Febbraio 2005

Due membri della Società Speleologica dell’Università di Bristol hanno scoperto alcune incisioni in una caverna nelle Mendip Hills, nel Somerset, che potrebbero essere vecchie di almeno 10.000 anni.

Graham Mullan e Linda Wilson, dopo aver trascorso gran parte degli ultimi dieci anni a studiare l’arte delle grotte del paleolitico, avevano recentemente cominciato una ricerca sistematica in tutte le caverne nella Gran Bretagna meridionale, sperando che queste incisioni non si limitassero semplicemente a quelle scoperte a Creswell Crags, nella contea di Nottingham.

I primi risultati di questo studio sono una serie di croci scoperte sulle pareti della grotta Aveline’s Hole, nella regione del Somerset. La caverna è celebre per essere il sito del più antico cimitero conosciuto nelle isole britanniche. Una recente ricerca di Rick Schulting e dell’English Heritage ha mostrato che veniva utilizzata in modo intensivo come luogo di sepoltura subito dopo la fine dell’ultima era glaciale, durante il primo periodo mesolitico.

Disegni astratti come quelli ritrovati sono piuttosto comuni negli insediamenti mesolitici. Alcuni, però, risalgono addirittura alle culture del Paleolitico Superiore dell’ultima era glaciale. I dettagli della scoperta sono stati pubblicati sulla rivista “Proceedings of The University of Bristol Spelaeological Society”.

Fonte: Le Scienze on line 16/02/05
Cronologia: Preistoria

Print Friendly, PDF & Email
Partners