AUSTRALIA. Nuovi approcci scientifici per datare l’arte rupestre.

Pubblicato il : 24 Marzo 2020
australia

Il Kimberley una delle nove regioni dell’Australia occidentale, remota ed estesa più della Germania, un clima monsonico tropicale. Una sterminata area rupestre, pressoché disabitata, costellata da decine di migliaia di dipinti sulle pareti rocciose e i ripari.
Fu una delle prime zone dell’Australia in cui approdarono e si insediarono gli esseri umani, provenienti dall’odierna Indonesia circa 40.000 anni fa. Il primo europeo a esplorare la regione fu Alexander Forrest nel 1879, dopo di lui i cercatori d’oro e gli allevatori.
Un terzo degli abitanti odierni sono tuttora di origine aborigena.

Leggi tutto, vai a >>>>>>>

Fonte: www.archeomatica.it, 10 mar 2020

Print Friendly, PDF & Email
Partners