ARCHEOTUSCIA, Necropoli di Castel d’Asso.

Pubblicato il : 29 Luglio 2012
Castel_DAsso_lavori_19
Si ritiene opportuno portare a conoscenza di tutti che la prima fase dei lavori di riqualificazione previsti nella Necropoli Rupestre di Castel D’Asso sono stati ultimati, grazie al contributo concesso dal Comune di Viterbo e dalla Fondazione Carivit spa.
Archeotuscia ha realizzato un muro di recinzione fronte strada di trentacinque metri con un cancello scorrevole di sei metri, lasciando al turista occasionale la possibilità di poter facilmente accedere al sito dalle due aperture ricavate all’estremità del muro stesso. D’ora in poi i turisti prenoteranno le loro visite e saranno accompagnati dalle nostre guide.
Castel_DAsso_lavori_10Stiamo ora cercando di realizzare la copertura della piazzola esistente al centro dell’area con pannelli fotovoltaici, per piazzarvi un valido sistema di videosorveglianza, resosi particolarmente necessario al fine di evitare che il sito continui ad essere considerato una discarica di materiali di ogni genere.
I lavori hanno riguardato anche il taglio della vegetazione invasiva nella zona centrale della necropoli e ci si augura, quanto prima, di ottenere l’autorizzazione ad eliminare anche quegli alberi che, dopo aver conficcato le loro radici sulle tombe dei nostri cari Etruschi, le stanno sgretolando, provocando continui crolli.
La necropoli sarà inaugurata DOMENICA 16 SETTEMBRE 2012, con seguente manifestazione FESTIVAL a CASTEL D’ASSO – AXIA MIRABILIS – 2^ Edizione in collaborazione con numerose associazioni locali.

Autore:  Rodolfo Neri, Archeotuscia

Print Friendly, PDF & Email
Partners