Archivi

Una straordinaria scoperta è stata compiuta dagli archeologi dell’Università di Glasgow durante uno scavo archeologico a Glencoe, dove è stata ritrovato un tesoretto di monete risalenti al XVII secolo nascosto in un vaso, sotto i resti di un camino in ...

A Battipaglia, in Via Belvedere, nelle immediate vicinanze del centro urbano, durante i lavori del Consorzio ASIS per la rifunzionalizzazione della rete idrica, è avvenuta una scoperta di eccezionale valore archeologico: è stata portata alla luce una porzione di una ...

Il mese scorso ho avuto il piacere di realizzare un reportage al Parco storico archeologico di Sant’Antioco (SU), gestito da quasi quarant’anni dalla Cooperativa Archeotur. Il reportage uscirà in due puntate. In questa prima parte l’operatore turistico Archeotur Emanuele Lai ...

L’Homo heidelbergensis è una specie estinta del genere Homo conosciuta da fossili risalenti a 700.000-200.000 anni fa in Africa, Europa e forse in Asia. L’Homo heidelbergensis fu la prima specie umana a vivere in climi più freddi. Aveva un corpo ...

Realizzata in collaborazione con il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia di Roma, il progetto espositivo porta a Milano una selezione di reperti e gioielli della Collezione Castellani, una delle raccolte antiquarie romane più ricche e importanti per gli oggetti ...

Dal 19 ottobre 2023 al 25 luglio 2024, presso Sala conferenze di via Accademia delle Scienze, 6 – Torino Il Museo Egizio presenta il programma di conferenze scientifiche per la stagione 2023/2024: un ricco calendario di incontri che vede alternarsi ricercatori internazionali, curatori del museo e ...

Un manoscritto con un accurato disegni, redatto da una signora dell’Ottocento, documentavano la presunta posizione di un castello scomparso. Seguendo quelle indicazioni – come fosse una mappa del tesoro – gli archeologi hanno condotto accurati scavi, scoprendo le fondamenta del ...

Come abbiamo già avuto modo di rilevare l’odierna Motta Santa Anastasia sorge dove un tempo sorgeva la città di Etna-Inessa, che costituiva la base di partenza per la scalata al monte Etna, atteso che da essa partiva la strada che ...

Scavi effettuati da Riccardo Mancinelli nel 1896 – 1897 a Poggio Buco, Le Sparne – un pianoro tufaceo triangolare compreso tra i torrenti Bavoso e Rubbiano sulla riva destra del fiume Fiora -, hanno portato alla luce un abitato etrusco. ...

Sono giunti alla conclusione i lavori di scavo e recupero del relitto della nave romana del III secolo d.C. individuata nei fondali di Marausa, nel territorio di Misiliscemi, a pochi chilometri da Trapani. Il relitto, naufragato a circa 100 metri ...

È stata scoperta all’interno di terreni coltivati nel Comune di Giugliano in Campania (Napoli), nell’ambito del programma di lavori condotti da Acqua Campania per il “Completamento e adeguamento del sistema di alimentazione idrica dell’area Flegreo Domitiana”, la Tomba del Cerbero: ...

Una collezione di cestini e sandali trovati all’interno di una grotta di pipistrelli a Granada, nel sud della Spagna, furono probabilmente realizzati da società di cacciatori-raccoglitori mesolitici e sono considerati alcuni dei più antichi manufatti del loro genere trovati nell’Europa ...

Una nuova scoperta archeologica sul sito della Missione Archeologica Egiziana a Saqqara. L’annuncio dei nuovi ritrovamenti è stato dato nelle ore scorse, durante un sopralluogo compiuto dal Ministro egiziano per il turismo e l’archeologia, Ahmed Issa. La scoperta riguarda il ...

Scoperta nel 1734 era decorata da pitture. La tomba oggi è scomparsa e possiamo cercare di ricostruirla in base ai disegni (non di particolare qualità) ed alle descrizioni dell’etruscologo Francesco Gori ed alle interpretazioni formulate dagli studiosi che risultano non ...

Il miracolo eucaristico Lanciano è ritenuto il più importante della chiesa cattolica. Il prodigio avvenne verso la metà del VIII sec. d. C. nella chiesa di San Legonziano. Ci fu un monaco basiliano che dubitava della presenza reale di Gesù ...

A quanto pare appartiene ad una donna vissuta nel periodo greco – romano, la testa di mummia egizia ritrovata nei depositi del Museo Salinas di Palermo, ad accertarlo è l’antropologo siciliano Dario Piombino – Mascali, ricercatore capo della Facoltà di ...

Segnala la tua notizia