SIRIA, scavi dell’Università di Udine

Pubblicato il : 20 Aprile 2001

Gli archeologi italiani insieme ai tedeschi e ai siriani stanno indagando il sito dell’antica Qatna, oggi Tell Misherfa, in una zona a metà tra la steppa e il deserto, dove vivevano le tribù nomadi dedite alla pastorizia nel III e II millennio a.C. Le imponenti mura della città erano note da tempo. Durante la scorsa estate gli archeologi hanno scavato parte della città, una importante capitale della Siria interna, con lo scopo di ricostruirne l’impianto urbanistico, le caratteristiche, la storia e soprattutto la valenza politica.
Fonte: Il Sole – 24 Ore
Cronologia: Arch. Orientale

Print Friendly, PDF & Email
Partners