OSTIA (Rm).Recuperato il Sarcofago delle muse dall’Isola Sacra.

Pubblicato il : 12 Aprile 2008

La Soprintendenza per i Beni Archeologici di Ostia giovedì 17 aprile alle ore 11,30 (Museo Ostiense, Interno Scavi) presenterà e renderà visibile alla Stampa il “Sarcofago delle Muse” recentemente recuperato nell’area della Necropoli dell’Isola  Sacra  (Fiumicino).
L’azione investigativa, condotta dalla Guardia di Finanza – Nucleo Polizia Tributaria di Roma – Tutela Patrimonio Archeologico, ha evitato il trafugamento e la dispersione di un bene di ingente valore patrimoniale ed ha impedito la manomissione della sepoltura contenuta al suo interno, in corso di studio presso la Sezione di Antropologia del Museo Nazionale Statale Luigi Pigorini.
In marmo greco, il sarcofago a fregio con il coro delle Nove Muse condotto da Apollo alla presenza di Athena, ed il suo coperchio, su cui si dispongono scene di conversazione tra Filosofi/Poeti, rappresenta l’espressione di una classe sociale colta e raffinata.
 Manufatto artistico, inquadrabile nei decenni finali del II secolo d.C. riassume in forma allegorica i temi di pensiero di una élite politica che assume la cultura come valore, anche in ambito funerario, dove il raggiungimento di una vita ultraterrena è connesso alla meditazione, alla poesia ed alla musica.
Interverranno: il Col.t.ST Vito Augelli Comandante Nucleo Polizia Tributaria Roma; il Sostituto Procuratore Dr. Paolo Giorgio Ferri e il Sostituto Procuratore Aggiunto Dr. Giancarlo Capaldo della Procura di Roma; per la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Ostia il Soprintendente Dott.ssa Marina Sapelli Ragni, il Direttore degli Scavi di Ostia Dr. Angelo Pellegrino e il Responsabile delle Aree Archeologiche dell’Isola Sacra Dr.ssa Paola Germoni.

Info:
Ufficio per la Comunicazione: Sandra Terranova
0656358003 – sterranova@beniculturali.it


Fonte: MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali 11/04/2008
Cronologia: Arch. Romana

Print Friendly, PDF & Email
Partners