LUXOR (Egitto): Un preziosissimo Neferhotep I .

Pubblicato il : 19 Settembre 2005

Il tempio di Amon-Ra a Karnak è uno dei complessi archeologici più estesi al mondo. Fondato dai sovrani della XII dinastia (XX-XVIII sec. a.C.) in onore del dio principale di Tebe (l’odierna Luxor), fu rinnovato e ampliato fino in epoca tolemaico-romana. Per cinquecento anni (1550-1000) le donazioni ricevute dai vari faraoni resero talmente potente il clero che vi prestava servizio da consentire ai Sommi Sacerdoti del dio Amon di contrastare il dominio sull’Egitto ai più grandi sovrani del Nuovo Regno.

Da almeno cento anni il santuario di Karnak è oggetto dei restauri e degli scavi di archeologi francesi ed egiziani. Negli ultimi tempi i sondaggi si sono concentrati nelle aree dove sorgevano gli edifici più antichi, quasi completamente rimossi quando, all’inizio del Nuovo Regno (XVI-XV secolo a.C.) vi fu un sostanziale rinnovamento di tutta la struttura templare.

La recente scoperta di una statua del sovrano Neferhotep I (XIII dinastia, fine XVIII secolo a.C.) è il risultato di queste ricerche. Il ritrovamento è preziosissimo perché aggiunge un importante documento ai pochi sinora noti di questo momento della storia egizia. Lo stile della scultura è quello tipico della XIII dinastia con forti richiami al luminoso espressionismo delle statue di Amenemehat III (1842-1794 a.C.), l’ultimo grande sovrano della XII dinastia. La statua di Neferhotep I appare essere stata scolpita sulla parete di fondo di un naos, una tipologia anch’essa tipica dell’epoca. La scultura va ad aggiungersi a un’altra statua-naos ritrovata proprio nell’area del tempio di Karnak e ad altre testimonianze del sovrano, provenienti soprattutto da Abido e Assuan. La statua appena riportata alla luce (nella foto al momento del ritrovamento) si trova al di sotto di un monumento di epoca posteriore e nei prossimi mesi il Consiglio Superiore delle Antichità egiziano deciderà se procedere allo smontaggio delle strutture soprastanti per completare lo scavo della scultura di Neferhotep I.

Fonte: Il Giornale dell’Arte on line 19/09/05
Autore: Francesco Tiradritti
Cronologia: Egittologia

Print Friendly, PDF & Email
Partners