LIVORNO. Riemerge il Portus Pisanus.

Pubblicato il : 14 Agosto 2009

E’ riaffiorato in via Firenze, nella zona nord di Livorno, quello che, per gli studiosi e per gli esperti di storia antica locale, sarebbe l’avamposto Sud del famoso Portus Pisanus, il molo che venne costruito in eta’ romana nel territorio tra Livorno e Pisa e che fu utilizzato anche dalla Repubblica Marinara di Pisa, in epoca medioevale, come avamposto militare e commerciale.
La sensazionale scoperta archeologica, fatta casualmente a seguito di alcune movimentazioni di terra di una ditta privata in un enorme piazzale nella zona industriale livornese, ha subito interessato la Sovrintendenza dei Beni Culturali di Pisa che si e’ messa immediatamente a lavoro.
La problematica piu’ grande, ai fini dello scavo archeologico, e’ adesso quella di dover aspirare tutta l’acqua della falda sotteranea che ha invaso il sito.
Con tutta probabilita’, le mura che emergono dal sottosuolo, appartenevano a delle caserme militari annesse al Portus Pisanus, stesso porto dal quale partirono le 72 galee per la storica battaglia della Meloria del 1284 tra la flotta pisana e quella genovese e che sanci’ la definitiva sconfitta della Repubblica Marinara di Pisa.


Fonte: AGI 12/08/2009
Cronologia: Arch. Romana

Print Friendly, PDF & Email
Partners