Giuliano CONFALONIERI, Indagine Archeologica.

Pubblicato il : 13 Maggio 2015

Il blu profondo ha sempre stimolato la curiosità dell’uomo la cui natura tende a toccare e possedere qualunque cosa. I grandi spazi celesti e le grandi profondità marine sono appena state scalfite ma forse un giorno sopra e sotto la superficie del mare si potrà viaggiare come su un sottomarino tradizionale o un aereo di linea.

Leggi tutto nell’allegato

Print Friendly, PDF & Email
Partners