Alessandra Fragale, Venere e Cerere nell’universo femminile pompeiano.

Pubblicato il : 12 agosto 2017
venere di capura

Parlando di Pompei si ha la netta sensazione che la presenza divina sia ovunque si vada, sia nei luoghi pubblici che nelle case private. Religione e sacralità sono fuse in tutte le espressioni del vivere quotidiano antico sia a livello privato (larari, altari, ex voto e dediche votive) sia a livello pubblico (grandi santuari urbani come quello di Venere Pompeiana o extraurbani come quello di Cerere sito nel suburbio).

Leggi tutto nell’allegato: Venere e Cerere nell’Universo femminile Pompeiano

Print Friendly
Partners