TREVISO. Scoperta una città medievale sommersa.

Pubblicato il : 21 Febbraio 2015
13299-93

13299-93Importante scoperta archeologica nella città di Treviso, dove è venuta alla luce un’antica città di origine medievale, ubicata sul fondale di un canale nel tratto tra Porta Calvi ed il Ponte de Fero. Qui anni fa era stata individuata una ragnatela muraria ed in seguito una serie di opere muratorie datate tra l’XI e il XIV secolo.
Dopo le analisi con il carbonio 14, da alcuni giorni un equipe archeologica ha iniziato l’ispezione subacquea del sito, sul fondo del canale che lambisce il lato occidentale del centro storico.Ci vorranno settimane per stabilire la datazione della città sommersa anche se non mancano le prime ipotesi. Su tute il fatto che possa essere presente un mulino appartenente a un antico convento femminile dedicato a Santa Maria, demolito nel 1268 dalla confraternità religiosa, per facilitare il passaggio del corso d’acqua.
Inoltre a poca distanza dal sito è presente ciò che resta della cinta muraria principale. Gli archeologi lavoreranno per capire a chi appartenessero le fondamenta trovate sul fondo del canale.

Fonte:
http://www.centrometeoitaliano.it, 8 Luglio 2014

Print Friendly, PDF & Email
Partners