TORINO: DUE RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI NEI CANTIERI ATM E SATTI

Pubblicato il : 29 Aprile 2002

Una necropoli gotica e la base di un bastione seicentesco sono venuti alla luce a Torino nel corso degli scavi che Atm e Satti stano effettuando per la realizzazione di un parcheggio e della linea 1 della metropolitana. Proprio nell’area dove dovrà essere costruito il deposito-officina della metro a Collegno, sono stati ritrovati 15 scheletri (di cui uno di bambino), tre monete e due frammenti di monili, resti di una necropoli. La Soprintendenza Archeologica del Piemonte, che sta seguendo il recupero dell’area archeologica, ha datato il ritrovamento al V-VI secolo dopo Cristo. Gli scavi per la realizzazione del parcheggio e della piazza con giardino in piazzale Valdo Fusi hanno invece restituito il basamento di uno dei bastioni esterni della cinta muraria seicentesca. Dalla stessa zona (via Giolitti angolo via San Francesco da Paola) provengono anche alcune ossa umane, probabilmente di epoca recente.
Fonte: La Repubblica
Cronologia: Arch. Medievale

Print Friendly, PDF & Email
Partners