TARQUINIA (Vt): Ritrovati due butti medioevali.

Pubblicato il : 9 Novembre 2005

Sono stati ritrovati a Tarquinia due “butti” medioevali, due pozzi neri situati sotto il piano stradale alle spalle della Chiesa di San Pancrazio.

La scoperta è avvenuta durante i lavori di realizzazione del nuovo selciato, lavori che da tempo il Comune ha avviato all’interno del centro storico. Immediatamente è stata avvisata la Sovrintendenza per i Beni archeologici e alcuni suoi funzionari seguono da vicino l’opera di scavo e ripulitura dei “butti”.

All’interno dei due pozzi sono stati ritrovati interessanti reperti: frammenti di vasi, piatti e brocche. Gli archeologi, con l’aiuto dei volontari dell’associazione “Fontana Antica”, setacciano la terra estratta dai due “butti” alla ricerca dei preziosi reperti che sono attualmente custoditi all’interno del Museo Nazionale Tarquiniense.

Terminata l’opera di scavo, occorrerà restaurare i frammenti e ricomporli.

Viva soddisfazione per i ritrovamenti viene espressa dall’assessore comunale alla Cultura Silvano Olmi, il quale ringrazia gli archeologi e i volontari per la preziosa opera che stanno svolgendo.

Fonte: CulturalWeb 07/11/05
Cronologia: Arch. Medievale

Print Friendly, PDF & Email
Partners