TAORMINA (ME) – Il Museo Archeologico nella Badia Vecchia.

Pubblicato il : 16 Dicembre 2002

La città ha finalmente il suo Museo archeologico collocato nel palazzo trecentesco in gotico siciliano, caratterizzato da eleganti bifore ed acquisito dal Comune, già da tempo.

Il percorso espositivo si articola su due piani e presenta un nucleo di sculture (primo piano) insieme con ceramiche protosiceliote e terra sigillata di età romana rinvenuta nella zona del foro (secondo piano). Tra i reperti esposti, provenienti in massima parte dai magazzini del teatro antico e dal museo di Naxos, frutto di scavi nel centro urbano, vasellame e stucchi, ma anche un’urna in alabastro ed una spada di periodo bizantino trovata nei fondali dell’Isolabella. Grazie alla collaborazione con le Soprintendenze di Palerno e Siracusa, sono inoltre esposti alcuni pezzi di particolare valore, rinvenuti a Taormina ma conservati nei predetti musei regionali.

Tra i prossimi interventi, il completamento della sezione epigrafica in cui verrà esposta l’iscrizione su stucco proveniente dal Gymnasium dell’antica città.
Fonte: Redazione
Autore: redazione
Cronologia: Arch. Romana

Print Friendly, PDF & Email
Partners