SCOPERTA PRIMA MUMMIA DONNA INCA CON TATUAGGI

Pubblicato il : 18 Giugno 2001

Gli archeologi che hanno scavato il pozzo denominato ‘San Pedro’, negli scavi di Armatambo a Chorrillos, in provincia di Lima, hanno effettuato una scoperta eccezionale: i resti di una mummia femminile Inca con tatuaggi sulle braccia. La particolarita’ del rinvenimento, ha spiegato l’archeologa Luisa Diaz, e’ dovuta al fatto che le conoscenze acquisite finora facevano ritenere che solo il corpo degli uomini di lignaggio potesse essere tatuato. Dallo stesso scavo provengono anche altri 18 corpi, molti dei quali con tatuaggi, un centinaio di vasi di ceramica e tessuti sepolcrali. Quasi tutte le mummie riportate alla luce hanno vestiti di cotone, giacciono in posizione fetale e sono accompagnate da oggetti, una statuina antropomorfa di legno, tessuti vari e un cesto con gomitoli di cotone filato. Armatambo, sito che ebbe la sua fioritura dopo l’anno 1000, e’ un complesso archeologico composto da piramidi e altre strutture costruite con la tecnica dell’ ‘adobon’ (fango e argilla), ornate di sculture a rilievo e pittura murale rossa e gialla.
Fonte: ANSA
Cronologia: Arch. Precolombiana

Print Friendly, PDF & Email
Partners