Sandrino Luigi MARRA. Il castro di Gioia Sannitica.

Pubblicato il : 25 marzo 2016

“….di Abati, Signori, Conti e Baroni di Ioha in Terra Laboris”
Una della grandi problematiche della storia di Gioia e casali è la successione dei feudatari, con la conoscenza di questi si può inserire in un contesto maggiore il territorio e la ricerca portata a termine è un lavoro di ampio respiro tra notizie già conosciute e nuove. In particolare queste ultime hanno permesso di creare una successione cronologica e temporale la quale con ciò che esisteva credo diano una comprensione elevata del passaggio e delle successioni del feudo di Gioia e dei suoi casali. Ovviamente la mia speranza è che altro possa essere aggiunto da altri per rendere ancora più chiara l’evoluzione del territorio negli ultimi 900 anni.

Leggi tutto nell’allegato: Gioia Sannitica

Print Friendly, PDF & Email
Partners