Rodolfo LANCIANI – Pagan and Christian Rome

Pubblicato il : 27 Maggio 2003

http://digilander.libero.it/amareroma/romapec.htm

Perché tradurre in italiano dall’inglese un’opera di un archeologo italiano?

Tra le molte opere del Lanciani, il volume “Pagan and Christian Rome” è stato edito esclusivamente per il pubblico americano nel 1892 a cura della casa editrice Houghton, Mifflin & Company – Boston e New York.

L’opera non è mai stata pubblicata in italiano.

Il testo “Pagan and Christian Rome” appare comunque estremamente interessante per l’analisi della trasformazione di Roma da una città pagana ad una città cristiana che viene condotta attraverso lo studio dei suoi monumenti, della nascita delle prime chiese e delle più importanti basiliche, dei grandi mausolei imperiali, delle tombe dei primi Papi ed, infine, dei più importanti cimiteri pagani e cristiani.

La prosa del Lanciani è accattivante e avvince il lettore nonostante, a volte, indugi in asettici elenchi di oggetti, materiali e misure.

Le descrizioni di alcuni ritrovamenti sono, d’altra parte, emozionanti, scritte con un linguaggio che, abbandonando i tecnicismi, denota lo scopo essenzialmente divulgativo dell’opera.

Il lettore assiste alle scoperte archeologiche più importanti, curiose e commoventi fatte a Roma nel corso dei secoli, apprende particolari e notizie di monumenti che oggi non esistono più, è portato quasi ad essere testimone dei fatti a cui fortunati studiosi dei secoli scorsi poterono assistere personalmente.

Il punto di partenza per la traduzione è stato un sito amatoriale di un cultore americano della storia e dell’archeologia romana, William Thayer che, tra le altre cose, ha pubblicato on line l’opera del Lanciani “Pagan and Christian Rome”

A lui devo, oltre i dovuti ringraziamenti, la riproduzione delle tavole e delle illustrazioni del Lanciani, che sono state digitalizzate e pubblicate dal volume in lingua inglese.

Il testo presenta delle note: oltre quelle originali del Lanciani, ho aggiunto quelle personali di William Thayer ed alcune mie foto e considerazioni.
Fonte: Redazione
Autore: Lucio Tropia
Cronologia: Arch. Romana
Link: http://digilander.libero.it/amareroma/romapec.htm

Print Friendly, PDF & Email
Partners