Raffaella DI VINCENZO, Il peso dell’anima. Racconto di una cerimonia dell’Antico Egitto.

Pubblicato il : 6 settembre 2018

Nel 1901 lo scienziato americano Duncan Mc Dougal, convinto che l’anima umana fosse materiale, decise di pesare i corpi di alcune persone, ormai prossime alla morte, con una particolare bilancia a once da lui stesso costruita. I risultati di questo esperimento furono pubblicati nel Journal of American Society for Psychical Research e vennero, com’è ovvio, ampiamente contestati da tutta la comunità scientifica del tempo.

Leggi tutto nell’allegato: Il peso dell’anima

Autore: Raffaella Di Vincenzo – raffaelladivincenzo@yahoo.it

Print Friendly, PDF & Email
Partners