MONTALTO DORA (To). Spazio espositivo per l’archeologia del Lago Pistono.

Pubblicato il : 26 Gennaio 2013
montalto 3

montalto 3Nel giugno 2003 una campagna di scavo archeologico promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e Museo Antichità Egizie ha messo in luce le tracce di un insediamento palafitticolo riferibile al Neolitico.
Dopo la presentazione al pubblico con la mostra “Le reti e le macine. Un villaggio di 7.000 anni fa a Montalto Dora” (ottobre – dicembre 2005), con la relativa Guida breve, la realizzazione di uno spazio espositivo dedicato all’archeologia ha costituito un importante elemento per la valorizzazione e la tutela di un comprensorio ambientale e archeologico di indiscusso pregio.
Lo spazio espositivo per l’Archeologia del Lago Pistono, inaugurato nel novembre 2012 all’interno dei locali comunali, documenta la Preistoria dei laghi inframorenici di Ivrea dal Neolitico all’età dei Metalli. Cultura e stile di vita di questi primi abitanti di una terra tra montagne e acque sono raccontati attraverso reperti archeologici di notevole rilevanza scientifica.
L’esposizione si sviluppa per nuclei tematici corrispondenti a vetrine e pannelli esplicativi attraverso i quali è possibile apprendere come e di cosa vivevano gli uomini del Neolitico e in quale modo il progresso culturale influenzò la loro quotidianità.
montalto 2Inseriti opportunamente nel contesto cronologico di riferimento, le vetrine espositive presentano il materiale archeologico rinvenuto durante le indagini effettuate al Lago Pistono e i risultati delle ricerche in atto. L’insediamento preistorico è caratterizzato dalla presenza di un orizzonte culturale interessato dall’impianto di almeno due strutture, di cui una abitativa, riferibili al Neolitico Medio (4900-4500 a.C.).
Elementi ceramici permettono di inquadrarlo nella Cultura dei Vasi a Bocca Quadrata tipo Isolino, che caratterizza i siti perilacustri con strutture palafitticole in Piemonte e Lombardia occidentale.
Il Comune di Montalto Dora con la direzione scientifica della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte propone una lettura approfondita e dinamica del sito, offrendo alla comunità scientifica ma soprattutto ad un pubblico eterogeneo, una preziosa tessera nella ricostruzione dello sfaccettato insediamento dell’area fin dalla Preistoria.
montalto 1Il progetto finale si prospetta ricco di suggestioni che vanno oltre l’inquadramento del sito nel contesto territoriale e sono lo spunto per un’approfondita analisi delle tematiche relative ai problemi del Neolitico dell’Italia nord-occidentale con ampi riferimenti anche al di fuori degli stretti limiti geografici. L’unitarietà dell’impostazione di tutto il sistema di comunicazione interna al centro espositivo permette di creare un legame con le iniziative di promozione territoriale diffusa, aspetto di grande importanza ed efficacia per costruire un’immagine coordinata dell’intero sistema di informazione archeologica, ambientale e culturale.

Info:
SPAZIO ESPOSITIVO PER L’ARCHEOLOGIA DEL LAGO PISTONO, Palazzo Municipale (piano terreno), Piazza IV Novembre 3, 10016 Montalto Dora (TO) – tel. 0125.652771 – fax 0125.650287 – omnia@comune.montalto-dora.to.ithttp://www.comune.montalto-dora.to.it
Lo spazio museale è aperto il 1° e 3° sabato del mese con visite guidate gratuite dalle ore 9 alle ore 11.30 (ultimo ingresso h. 11.30, durata visita circa 30’).
Visite didattiche gratuite per le scuole dalle ore 9 alle ore 12, dal lunedì al venerdì (prenotazione obbligatoria, Ufficio Turismo 0125.652771).

Print Friendly, PDF & Email
Partners