MESSICO – Un’antica arma.

Pubblicato il : 30 Luglio 2003

La lancia viene scagliata a 25 metri al secondo.

“Atlatl” è il nome di un’antica arma messicana dell’età della pietra, con la quale venivano scagliate frecce o lance. In passato veniva usata in guerra o per la caccia, ma ancora oggi viene utilizzata in competizioni sportive.

Come nel caso dell’arco curvo o della fionda, l’atlatl potenzia notevolmente la forza delle braccia umane immagazzinandone l’energia in un mezzo (in questo caso una molla). Inoltre permette di allungare il braccio della leva fra la lancia e il polso, fornendo così una maggior velocità.

Recentemente il ricercatore Richard A. Baugh ha usato video ad alta velocità per studiare le prestazioni di un atlatl moderno, variando i parametri della torsione del polso, della posizione della mano, e molti altri fattori. La velocità tipica di una freccia di 50 grammi scagliata era di 25 metri al secondo. La distanza media del lancio, in uno dei test, è risultata essere di 66 metri.

I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati in un articolo sul numero di aprile 2003 della rivista “American Journal of Physics”.
Fonte: Le Scienze on line 01/04/03
Autore: redazione
Cronologia: Arch. Precolombiana

Print Friendly, PDF & Email
Partners