INGHILTERRA: Città romana dimenticata, scoperta in una fattoria.

Pubblicato il : 29 Gennaio 2005

Una città romana dimenticata è stata riportata alla luce nel Gloucestershire, dopo essere stata sepolta sotto i campi di un coltivatore per centinaia di anni.

La città fortificata, che si ritiene fondata nel I secolo, potrebbe avere ospitato circa 1,000 persone.
Gli archeologi ritengono che l’insediamento, della dimensione di 10 ettari, sia abbastanza grande per essere stato un centro regionale per commercio e industria.
Le esplorazioni hanno rivelato fino ad ora evidenze di un portale d’accesso, di opere industriali, di una strada ed un grande numero di case.
La scoperta è stata compiuta da David Isaac, la cui famiglia ha coltivato la Hall End Farm tra Chipping Sodbury e Wickwar per più di 80 anni, e che ha mostrato agli archeologi la sua collezione di reperti romani. Tre generazioni di famiglie hanno raccolto un’ingente quantità di monete, brocche, ossa di animali, terraglie, tutti di origine romana.

Gli archeologi hanno trovato anche il percorso di una strada romana, che potrebbe avere unito Bath e Gloucester.

Fonte: Newsletter Archeologica – newsarcheo@yahoo.it http://news.scotsman.com/latest.cfm – 17/08/04
Autore: Eleonora Carta
Cronologia: Arch. Romana

Print Friendly, PDF & Email
Partners