FRANCIA, nuovi scavi occasionali

Pubblicato il : 6 Marzo 2001

In occasione dell’ampliamento dell’aeroporto di Roissy (Ile de France) sono stati svolti scavi archeologici che hanno portato alla scoperta di una necropoli del III secolo a.C. Due tombe contenevano un carro che è stato in parte recuperato. Le ruote presentano un diametro maggiore del metro. Le camere funerarie furono probabilmente realizzate in legno, ma non sono note le strutture esterne. Otto sepolture minori circondano ciascuna delle due tombe principali. Anche l’orientamento distingue i due tipi di tombe: Est-Ovest le più ricche, Nord-Sud le altre. Nei corredi rasoi, attrezzi, armi, gioielli e fibule. – Il cantiere per la creazione di una nuova autostrada che congiungerà Le Mans ad Alençon ha permesso di individuare un centro siderurgico protostorico con 263 forni. La produzione era destinata a scala regionale, non certo a vasto raggio, ma ciò non toglie certo importanza al sito. La scoperta si rivela di importanza fondamentale per lo studio delle tecniche metallurgiche antiche.
Fonte: Archeologia viva
Cronologia: Protostoria

Print Friendly, PDF & Email
Partners