CUSSAC (FRANCIA) – AFFRESCHI DI 30.000 ANNI FA

Pubblicato il : 10 Luglio 2001

Ad alcuni mesi dalla scoperta, avvenuta lo scorso settembre nei pressi del villaggio di Cussac, alcuni archeologi francesi hanno descritto la grotta con disegni che si ritiene possano avere fino a 30.000 anni di età. La grotta contiene una parete lunga 12 metri ricoperta di disegni che rappresentano mammuth, rinoceronti, cavalli ma anche uccelli (raffigurazione non molto frequente in questo periodo. Nella caverna sono stati trovati anche resti umani, forse appartenenti allo stesso periodo delle pitture. L’aspetto più impressionante della grotta sono le dimensioni dei disegni, fra i quali spicca quello di un bisonte, lungo quattro metri. Alcune delle scene raffigurate sono particolarmente complesse e racchiudono fino a quaranta elementi. Sembra purtroppo che la grotta non sarà aperta al pubblico a causa della fragile natura delle pitture, che sono comunque in uno stato di conservazione eccezionale. La Francia l’ha già classificata come monumento storico e non è improbabile che il sito diventi comunque una meta turistica, magari ricostruendo una copia dell’originale, come è avvenuto per le pitture di Lascaux.
Fonte: Le Scienze
Cronologia: Preistoria

Print Friendly, PDF & Email
Partners