TORINO. Le armi e il potere: l’Arcangelo longobardo.

Pubblicato il : 18 Febbraio 2019
arcangelo

Dal 20 febbraio fino all’11 maggio 2019, a Torino, al Museo di Antichità, Piazzetta Reale 1, mostra “Le armi e il potere: l’Arcangelo longobardo”.

I Musei Reali di Torino aderiscono al progetto promosso dal MiBAC e dall’Associazione Italia Langobardorum, dal titolo Longobardi in vetrina, che promuove la diffusione della conoscenza della cultura longobarda.
La collaborazione e la sinergia tra i siti UNESCO, i musei della rete, e quelli nazionali che sono espressione dei territori di forte valenza longobarda, come il Piemonte che nel Museo di Antichità conserva una collezione longobarda tra le maggiori in Italia, hanno permesso di individuare sette grandi temi declinati in quindici mostre temporanee che avranno luogo nel 2019.
La mostra, dal titolo Le armi e il potere: l’Arcangelo longobardo, propone uno scambio di reperti di epoca longobarda tra i Musei TECUM – Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo (Foggia) e i Musei Reali di Torino.
La mostra ruota intorno alla figura dell’arcangelo Michele, guerriero sempre raffigurato con una spada insanguinata e uno scudo, simbolo della vittoria e del potere militare, nella Bibbia a capo delle milizie celesti. I Longobardi, popolo di guerrieri, trasferirono in Michele attributi e caratteristiche del pagano Odino, adorato come supremo dio della guerra, per questo l’Arcanelo divenne loro patrono.

Info:
tel.011/52.11.106, mr-to@beniculturali.it o www.museireali.beniculturali.it
Orari: da martedì a domenica ore 9 – 19,30, si entra con il biglietto dei Musei Reali; chiuso lunedì.
Musei Reali – Piazzetta Reale, 1 Torino

Print Friendly, PDF & Email
Partners